GUIDA IN STATO DI EBREZZA


Una delle violazioni di legge, anche penale, che più frequentemente vengono contestate al cittadino è quella di cui all’art 186 Codice della Strada: guida in stato di ebbrezza alcolica.

La violazione di cui parliamo determina, nei casi meno gravi, solo conseguenze di natura amministrativa, nei casi più gravi le sanzioni sono anche penali.

Si pensi che, con tassi alcolemici particolarmente alti, la sanzione arriva fino a € 6.000,00 di ammenda e 1 anno di arresto.

Ebbene: la sanzione penale dell’arresto (salvo casi particolari) viene convertita in pena pecuniaria calcolando € 250,00 per ogni giorno (ad es: la condanna a 2 mesi corrisponderà a € 15.000,00 di ammenda) per cui è evidente che le conseguenze finanziarie per il cittadino sorpreso a guidare sotto l’effetto dell’alcol possono diventare di tutto rilievo.

Senza considerare il fatto che, anche in caso di conversione della pena da arresto ad ammenda, la fedina penale dell’interessato rimarrà segnata dalla condanna.

Tuttavia la L. 29.7.2010 nr. 120 prevede una interessante e molto utilizzata causa di estinzione del reato: trattasi della possibilità per il contravventore di chiedere che le pene detentive e pecuniarie vengano sostituite con lavori di pubblica utilità da svolgersi presso una delle associazioni espressamente inserite nelle liste del Tribunale.

In questi casi l’interessato, previo via libera del Tribunale stesso, può concordare con la associazione da lui scelta (a Bolzano ve ne sono a decine e operano nei più svariati settori del sociale) giornate e orari in cui svolgerà detta attività.

Sarà poi il Giudice ad accertarsi, al termine del periodo, se la attività socialmente utile è stata effettivamente realizzata secondo il programma pattuito e, in caso positivo, pronuncerà sentenza di estinzione del reato e di tutte le conseguenze dello stesso: arresto, multa, confisca dell’auto e iscrizione al casellario penale.

Attenzione però: questa possibilità può essere utilizzata per una sola volta e non è applicabile a coloro i quali hanno causato un incidente stradale.